San Martino d'Agri

Custode diga resta isolato, salvato

Rimasto isolato, a causa di un'abbondante nevicata, presso la diga "Saetta" di Pescopagano (Potenza) dove svolge l'incarico di custode, ieri sera, un uomo di 39 anni è stato messo in salvo dall'intervento dei Carabinieri. I militari dell'Arma hanno lavorato per diverse ore prima di riuscire a raggiungere il custode che era rimasto all'interno di una struttura, priva di energia elettrica a causa di un guasto alla rete elettrica della zona.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie